LiberoReporter

Israele: Sarona Market Tel Aviv, Hamas rivendica e annuncia nuovi attacchi

Aggiornamento – Hamas ha rivendicato l’attacco della notte scorsa a Tel Aviv affermando che i due uomini che hanno sparato all’impazzata nel ristorante nello Sarona Market sono membri della sua organizzazione. In una dichiarazione pubblicata su Twitter, Hamas ha definito il loro attacco “eroico” e avvisato del fatto che altri attacchi del genere avverranno durante il mese del Ramadan, iniziato questa settimana.

Il leader di Hamas, Ismail Haniyeh, ha poi affermato che i terroristi rimasti feriti nell’attacco – in cui sono state uccise almeno 4 persone, con 16 ferite, tre delle quali in gravi condizioni – sono degli eroi e che questo attacco è “un messaggio per i ragazzi della resistenza ai leader dell’occupazione”.
I media hanno diffuso le identità dei due palestinesi arrestati: Muhammad e Khalid Muhamra, entrambi di 21 anni e originari di Yatta, villaggio della Cisgiordania vicino ad Hebron. Sono entrati illegalmente in Israele ma non hanno precedenti.

I militari di Tel Aviv hanno fatto irruzione nella casa di uno dei due e interrogato i familiari, mentre le agenzie di sicurezza stanno cercando di determinare come siano riusciti ad entrare in Israele. La polizia ha trovato un’auto nel quartiere di Bnei Brak che si sospetta appartenga agli assalitori.

Intanto il coordinatore delle attività del governo nei territori, il generale Yoav Mordechai, ha annullato 204 permessi di lavoro ai membri della famiglia degli assalitori. Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha annunciato “un’azione decisa” per i individuare i responsabili dell’attacco, il terzo che ha avuto vittime compiuto a Tel Aviv quest’anno.

La notizia della prima ora
Almeno tre persone sono rimaste uccise e altre sei ferite, una di loro in modo critico e cinque gravemente, dopo che un assalitore ha aperto il fuoco in pieno centro a Tel Aviv, in una zona affollata di locali e ristoranti accanto al ministero della Difesa.

Secondo Yedioth Ahronoth un assalitore è stato neutralizzato. Haaretz parla di un secondo assalitore. Per la polizia si tratta di un attentato terroristico. Secondo alcuni testimoni citati da Yedioth Ahronoth spari sono stati uditi anche vicino, sulla via Carlebach, segno che ci sia più di un attentatore.

Encatena - Your content marketing platform
4 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends