LiberoReporter

Denuncia stupro in Qatar: olandese condannata per sesso fuori da matrimonio




violenza_Ha denunciato di essere stata drogata e violentata in un nightclub di Doha, ma è stata condannata a un anno di carcere con la condizionale per aver fatto sesso fuori dal matrimonio ed è stata espulsa dal Qatar. E’ successo a una donna olandese di 22 anni, come ha raccontato ad al-Jazeera l’ambasciatore olandese a Doha, Yvette Burghgraef – Van Eechoud.

Anche l’uomo accusato di violenza sessuale, identificato in Omar Abdullah al-Hasan, è stato condannato dal tribunale per aver fatto sesso fuori dal matrimonio e quindi a cento frustate, più altre 40 per essersi ubriacato in pubblico. Sarà espulso anche Hasan, che secondo quanto ha spiegato la fonte del tribunale a condizione di anonimato, è di origini siriane. Né Hasan, né la 22enne erano presenti in aula alla lettura della sentenza.

”Faremo tutto il possibile per portarla fuori dal Paese quanto prima. In base alle circostanze, la ragazza sta abbastanza bene”, ha spiegato Van Eechoud. La vittima ha raccontato di essere stata drogata durante una festa che si è tenuta a marzo al Crystal Lounge nightclub all’hotel W Doha e di essersi svegliata in un appartamento che non conosceva, dove ha realizzato di essere stata violentata. Era in vacanza e si è recata alla polizia per denunciare la violenza subita. Il 14 marzo è stata arrestata e accusata di atti sessuali illeciti. Hasan ha riconosciuto di aver fatto sesso con la donna, ma ha spiegato che è stato un atto consensuale.

2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends