LiberoReporter

Casa, detrazioni fiscali per 5,8 mld nel 2015. Avanti con gli aiuti alle famiglie

Le detrazioni fiscali a favore della casa, secondo le dichiarazioni 2015, sono state pari a 5,8 miliardi di euro per 11 milioni di beneficiari. È quanto si legge in una nota del Mef.

Il fondo di garanzia mutui per l’acquisto della prima casa attivato dal Mef dal gennaio 2015 ad oggi ha ricevuto 9.245 domande, di cui 7.500 sono state accolte, rileva il Mef in occasione del seminario ‘Fare casa’, spiegando che il fondo registra un trend positivo con una media di mille domande al mese negli ultimi mesi, 1.167 solo a maggio 2016.

Procede anche il trend in aumento dei mutui. Nel 2015, secondo i dati della Banca d’Italia citati dal Mef, sono passati a 62,1 mld da 31,8 mld del 2014.

Quanto al fondo di solidarietà per la sospensione delle rate di pagamento dei mutui sulla prima casa, ad oggi ha accettato 35.754 istanze, a fronte di 48.255 richieste di moratoria sui pagamenti.

PADOAN – “Il complesso delle misure sulla casa hanno una triplice valenza di policy, il sostegno alle famiglie, la ripresa del settore edilizio e della filiera produttiva del settore della casa, il moltiplicarsi delle opportunità di accesso al credito. Lungo queste direttive proseguirà l’azione del governo” ha detto il ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan.

“La ripresa si rafforza e continuerà a farlo nei prossimi trimestri” ha aggiunto Padoan, sottolineando che “il settore edilizio è un volano di crescita estremante potente”.

Quanto alla “ripresa dei mutui”, “è estremamente incoraggiante ed è il segnale di una svolta”, di un “ritorno alla normalità dell’economia” ha spiegato il ministro.

loading...
2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends