LiberoReporter

Monaco: al grido di “Allah Akbar” colpisce passeggeri in stazione, un morto

ebersbergPaura alla stazione di Grafing, nel quartiere di Ebersberg, a Monaco. Un uomo armato di coltello ha aggredito i passeggeri, uccidendone uno e ferendone altri tre. Secondo alcuni testimoni, l’aggressore avrebbe urlato ‘Allah Akbar’. Lo riferisce la Bayerische Rundfunk”.

Il presunto assalitore è stato arrestato, scrive la Bild sul suo sito precisando che l’aggressione alla stazione è avvenuta questa mattina alle 5. “Dopo l’aggressione è stato arrestato il presunto responsabile”, ha riferito un portavoce della polizia citato dal sito del quotidiano. Attualmente la polizia sta ascoltando e verificando le testimonianze secondo cui durante l’aggressione l’assalitore avrebbe urlato ‘Allah è grande’. L’uomo si era dato alla fuga in un primo momento ma è stato poi arrestato vicino alla stazione. Secondo quanto riferito dalla Süddeutsche Zeitung l’assalitore sarebbe un giovane tedesco, di 27 anni, non noto alla polizia, non originario di Monaco o della zona circostante. Le vittime dell’aggressione sono quattro uomini.

loading...
2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends