Connect with us

Primo Piano

Lettera a Hollande da genitori ragazzi uccisi da jihadisti a Parigi: non pagheremo più tasse




attentato-francia-bataclanI genitori di due ragazzi uccisi negli attentati a Parigi del 13 novembre scorso hanno scritto una lettera di protesta al presidente Francois Hollande in cui si anticipa l’intenzione di non pagare più le tasse “che saranno usate per difendere gli assassini dei nostri figli e a intrattenerli in territorio francese”. Se i nostri figli hanno perso la vita, è a causa dei “vostri amici jihadisti”, per il vostro “lassismo e la vostra ingerenza”, scrivono nel durissimo ‘j’accuse’ al presidente francese, come rende noto le Figaro. Gli autori della strage “non avrebbero mai dovuto essere liberi e in grado di uccidere in mezzo a una strada senza alcun problema”, si legge inoltre nella lettera. I genitori chiedono la reintroduzione della pena di morte.

Le ultime da… Bonvivre

Tutte le ultime news dal nostro giornale tematico BONVIVRE su arte, cultura, tempo libero e stile di vita...

Le ultime di LR

Tutte le ultime news di Liberoreporter

di tendenza

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends