LiberoReporter

Migranti, Austria avvia la costruzione di una barriera al Brennero




migranti-Vienna ha annunciato l’avvio della costruzione di una barriera al confine italiano del Brennero. Lo ha detto il capo della polizia tirolese Helmut Tomac, secondo quanto riferisce il sito ‘Die Presse’. I primi controlli, si legge ancora, potrebbero partire a fine maggio, ma dipenderà dal flusso dei migranti.
GOVERNO – “L’Austria non chiude le porte. Il suo ministro degli Interni ha avuto un incontro alla fine della scorsa settimana con il nostro ministro degli Interni Alfano. E rispetto alle paventate intenzioni di chiudere le frontiere questa determinazione non c’è stata, anche perché l’area Schengen in quel tratto, soprattutto sul Brennero, implica una serie di conseguenze di carattere economico tutt’altro che trascurabili”. Così il sottosegretario agli Interni, Domenico Manzione, a SkyTG24 Pomeriggio. “Sarebbe una perdita secca in termini economici veramente consistente. È per questa ragione – prosegue Manzione – che noi abbiamo insistito affinché quell’area potesse rimanere aperta. È però da tener presente che l’Austria ha delle elezioni politiche piuttosto importanti e quindi ha esigenza di rappresentare un certo modo di gestire il fenomeno migratorio”.
“Per questo- conclude – ha chiesto maggiori controlli su quella rotta, per così dire, per evitare che ci potessero essere dei transiti di persone non identificate. Questi controlli li faremo congiuntamente, tra le due polizie, c’è già un’intesa in questo senso”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends