LiberoReporter

Belgio: preso artificiere Najim Laachraoui, procura smentisce

Najim-Laachraoui

La procura ha smentito l’arresto dell’artificiere Najim Laachraoui, come invece aveva riportato il quotidiano belga Derniere Heure. Laachraoui risulta quindi ancora in fuga e ricercato dalle forze dell’ordine, mentre gli altri tre terroristi parte del commando sono ovviamente morti nelle esplosioni. I due fratelli el-Bakraoui si sono fatti esplodere uno all’aeroporto e l’altro alla metro. Sconosciuta ancora l’identità del secondo attentatore fattosi esplodere in aeroporto Bruxelles.

La notizia della prima ora – L’uomo con il cappello nella foto diramata ieri dagli investigatori belgi, Najim Laachraoui, sarebbe stato bloccato e arrestato questa mattina ad Anderlecht. La notizia è stata di ffusa dal quotidiano belga Derniere Heure, ma non ha ancora trovato conferma; né la Procura e neppure le forze dell’ordine hanno confermato l’arresto. Laachraoui, secondo gli inquirenti francesi e belgi, sarebbe l’artificiere degli attacchi di Parigi dello scorso novembre e di quelli di ieri a Bruxelles, oltre a essere molto legato a Salah Abdeslam.

Encatena - Your content marketing platform
2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends