LiberoReporter

Bruxelles: ecco nomi due kamikaze, identificata anche prima vittima

terroristi-zaventem

A 24 ore di distanza dagli attacchi alla capitale del Belgio e dell’Unione Europea, sono stati identificati i due kamikaze che si sono fatti esplodere all’aeroporto Zaventem di Bruxelles: erano i fratelli Khalid e Ibrahim el Bakraoui. Secondo fonti delle forze dell’ordine, i due erano considerati complici di Salah Abdeslam e l’operazione terroristica messa in atto ieri era stata studiata da tempo ma, con buona probabilità, la cattura di Salah ha spinto gli altri terroristi nel metterla in atto anticipandone i tempi.
Intanto sul fronte delle vittime, la prima a essere identificata è una donna peruviana di 37 anni: Adelma Tapia Ruiz, questo il nome della donna, che era all’interno dello scalo belga in compagnia del marito e delle due figlie.
Non è ancora possibile stabilire quando potrà essere riaperto l’aeroporto Zaventem. Tutti i voli, ovviamente, sono cancellati o dirottati in altri aeroporti.

 

Encatena - Your content marketing platform
4 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends