LiberoReporter

Kurdistan: la quiete prima della “TEMPESTA” a Mosul

Masqalat, Iraq: L’aria è tesa, i guerriglieri di entrambe le fazioni in conflitto sanno che la battaglia per il controllo di Mosul sta per avvicinarsi. Nonostante le tante croci presenti vicino alla base militare curda, i peshmerga confidano nelle loro capacità, sicuri di vincere (e mantenere) tutti i territori ad est del fiume Tigri, ritracciando così la mappa del Medio-Oriente. In trepida attesa di uscire allo scoperto dalle trincee, che ricordano quelle della Grande Guerra, e di sferrare il colpo finale, nel frattempo, i peshmerga combattono la loro noia e frustrazione con scambi di fuoco e colpi di mortaio quotidiani con i combattenti dello Stato Islamico.

Eleonora Giuliani
e.giuliani@liberoreporter.it

 

eleonora-giuliani-foto

Inauguriamo oggi una nuova rubrica affidata a Eleonora Giuliani, fotoreporter appassionata, che ci porterà in giro per il mondo e ci racconterà il disagio sociale e le guerre che imperversano questa nostra martoriata terra. Uno sguardo su quanto accade nelle zone dei conflitti che affliggono il pianeta; un occhio fotografico che descrive l’agonia di chi subisce guerre e ingiustizie ed è impotente di fronte alla crudeltà di cui troppo spesso noi uomini siamo portatori. “Viaggiando nel mezzo di un conflitto, osservo da lontano, con occhio critico, la storia che sta avvenendo li, ora, in quel momento preciso.” Afghanistan, Pakistan, Yemen, Chechnya, Daghestan, Sudan, Corea del Nord, Iraq, Kurdistan… sono solo alcune delle zone dove la fotocamera e la penna di Eleonora fisseranno per noi momenti per riflettere e per rimanere informati nel modo più indipendente possibile.

Chi è Eleonora Giuliani?
Classe 1983, nata e cresciuta a Roma, sin da bambina ha iniziato a viaggiare spesso con il padre principalmente nei paesi dell’Europa Orientale, appena dopo la caduta del muro di Berlino; esperienze, queste, che hanno sviluppato una grande curiosità nel scoprire luoghi insoliti. Laureata a Roma in Lingue Straniere, trasferita a Londra per approfondire i gli studi, Eleonora ha ottenuto un Master in Interpretariato e Traduzione. Lo studio approfondito delle lingue straniere l’ha portata a interagire con persone provenienti da paesi, tradizioni e culture diverse. Grazie a queste opportunità, il suo interesse per i viaggi è cresciuto esponenzialmente; interesse che ha trovato la sua evoluzione nella fotografia e nel descrivere luoghi atipici e spesso disprezzati, quelli che normalmente trovano spazio nelle prime pagine dei giornali solo ed esclusivamente quando accadono fatti eclatanti, guerre e drammi di ogni tipo.

loading...
3 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends