LiberoReporter

Brindisi, accoltellato dal fratello al bar: è gravissimo

carabinieri-alfaUna battuta di scherno fa scattare un’assurda aggressione e soprattutto più di dieci coltellate che riducono in fin di vita un uomo di 39 anni. E’ accaduto ieri sera, verso le 21.30, all’interno del bar Peddy, in via Appia, a Brindisi. Marco Falco, 35 anni, ha aggredito dopo una battuta suo fratello Ezechiele Giuseppe, colpendolo in varie parti del corpo.

L’aggressore è fuggito ma è stato rintracciato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brindisi nel corso della notte. Marco Falco è stato arrestato in flagranza di reato, per tentato omicidio. Il fratello, dopo l’aggressione, è stato trasportato all’ospedale di Brindisi e successivamente, vista la gravità delle ferite riportate, all’ospedale di Lecce (reparto di terapia intensiva cardiochirurgica) dove si trova in prognosi riservata.

 

2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends