LiberoReporter

Wikileaks rivela ancora: Nsa spiava telefonate Merkel-Ban

nsaNuove rivelazioni sulle attività di spionaggio internazionale dell’agenzia di intelligence americana Nsa: secondo quanto riportato dalla stampa tedesca che cita il sito Wikileaks, nel 2008 sarebbero state intercettate dagli agenti Usa le telefonate tra la cancelliera Angela Merkel e il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon. In particolare, il sito fa riferimento a una conversazione incentrata sugli sforzi messi in atto dalla Germania nella lotta ai cambiamenti climatici, oggetto di apprezzamento da parte di Ban Ki-Moon. Il segretario generale dell’Onu sottolineava la necessità di un ruolo guida da parte europea sulla questione, indispensabile all’Onu per potersi impegnare alla conferenza in programma di lì a poco in Polonia, a Poznan.
Il leader Onu esprimeva inoltre ottimismo per l’allora recente elezione di Barack Obama a presidente Usa e le possibili conseguenze positive sulla lotta ai cambiamenti climatici. “Oggi – scrive il fondatore di Wikileaks, Julian Assange – abbiamo dimostrato che gli incontri privati del segretario generale dell’Onu aventi per tema lo sforzo per salvare il pianeta erano ascoltati da un Paese intento a tutelare le sue più grandi compagnie petrolifere”. “Sarà interessante vedere la reazione dell’Onu, perché se il segretario generale può essere preso di mira senza conseguenze, allora chiunque è a rischio”.

2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends