LiberoReporter

La Russia insiste: la Turchia sostiene terrorismo




Dopo l’abbattimento del jet russo da parte della Turchia nei cieli siriani, la contrapposizione tra i due paesi, al momento, si è limitata alle parole. Parole di un certo peso, che potrebbero però sfociare in qualcosa di più grosso. La Russia infatti oggi, attraverso il portavoce del ministero della Difesa di Mosca, Konashnkov, ha ha affermato che la Turchia di giorno fa finta di combattere contro l’Isis, ma di notte invece invia rinforzi, armi e munizioni allo Stato Islamico. Per suffragare queste pesanti accuse, la Difesa russa ha mostrato delle foto ai giornalisti presenti durante la conferenza stampa, in cui si vedrebbe il passaggio di aiuti. La zona in questione è quella del check-point tra Sarmada e Reyhanli, al confine tra Siria e Turchia. Il governo di Ankara non ha ancora risposto, ma la situazione potrebbe degenerare in un soffio.

checkpoint-turchia-siria

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends