LiberoReporter

Maxi furto di capelli in un tempio indiano

indian-flagMaxi furto di capelli da un famoso tempio indù nel sud dell’India. Secondo quanto riferisce la polizia locale, un gruppo di ladri si è introdotto nel tempio di Simhachalam dedicato a una incarnazione del dio indù Vishnu che si trova vicino alla città di Visakhapatnam, nello stato meridionale di Andhra Pradesh, e ha rubato 10 sacchi contenenti oltre 10 chilogrammi di capelli di “tipo speciale” del valore di 750.000 rupie (10.965 dollari).
Da centinaia di anni i pellegrini che si recano nei templi del sud dell’India si tagliano i capelli e li donano alle divinità in un rituale di purificazione che simboleggia la sconfitta dell’ego, la rinuncia alla bellezza come sottomissione agli dei. Ma se fino a pochi anni fa venivano bruciati o usati per fabbricare materassi, adesso vengono messi all’asta e acquistati da produttori di parrucche ed extension, rendendo l’India tra i principali esportatori di capelli in tutto il mondo.
Il tempio Tirupathi, anch’esso nell’Andhra Pradesh, è considerato il più ricco tempio indiano e parte dei suoi profitti è data dalla vendita delle 75 tonnellate di capelli offerti ogni anno dai devoti, dai quali si ricavano circa 2 miliardi di rupie.

loading...
2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends