LiberoReporter

Facebook vieta vendita di armi tra privati sul social network

armiCome già fa per la marijuana e altri tipi di droga, Facebook ha annunciato misure per impedire che il social network venga usato per vendite di armi tra privati. Secondo le nuove misure annunciate non sarà più permesso ai privati di pubblicare sulla propria pagina pubblicità per la vendita di armi a meno che non si sia un rivenditore autorizzato.
La nuova misura arriva dopo che il presidente Barack Obama ha annunciato una serie di nuove misure per aumentare il controllo sulla vendita delle armi, tra le quali appunto la necessità che chi vende le armi online o alle fiere sia un rivenditore autorizzato.
Facebook ha quindi sottolineato che il divieto di fare pubblicità alle armi interessa solo i privati, mentre i rivenditori autorizzati – che dovranno al momento della vendita compiere i controlli sugli acquirenti, i famosi ‘background checks’- potranno continuare a reclamizzare i propri prodotti sul social network.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends