LiberoReporter

Stragi Parigi: polizia belga a caccia di un uomo

politieLa polizia belga è alla ricerca di una persona che sarebbe stata in contatto con i responsabili degli attentati del mese scorso a Parigi poco prima della strage. Lo riferiscono alcuni media locali e, come precisato dal giornale ‘Het Nieuwsblad’, i sospettati sarebbero stati in contatto con qualcuno che ha utilizzato due cellulari in Belgio.

Uno degli attentatori, secondo ‘De Standaard’, avrebbe inviato un messaggio su un cellulare in Belgio spiegando che si stava procedendo all'”azione”. La polizia, si legge su ‘Het Nieuwsblad’, ritiene che la persona in possesso dei cellulari possa avere coordinato gli attentati nella capitale francese del 13 novembre.

Ieri sera, le autorità locali hanno effettuato delle perquisizioni nel centro di Bruxelles in cerca di una persona. Due persone – secondo l’agenzia di notizie ‘Belga’ sarebbero fratelli – sono state messe sotto custodia per essere interrogate, ma, precisa ‘Het Nieuwsblad’, non si ritiene che tra loro ci sia il sospettato cui è stato inviato il messaggio.

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends