LiberoReporter

Monza: ‘banda del buco’, carabinieri sequestrano beni per 600mila euro

I carabinieri hanno sequestrato beni per 600mila euro a un 61enne originario di Palermo, detenuto nel carcere di Monza in seguito all’operazione ‘Banda del Buco’ che all’inizio dell’anno ha portato in carcere cinque persone, appartenenti a una banda ritenuta responsabile di svariate rapine ai danni di istituti di credito delle province di Milano e Monza Brianza.

Il provvedimento di sequestro riguarda conti correnti, libretti postali a lui riconducibili e 4 appartamenti, dei quali tre nel capoluogo siciliano e un quarto a Bagheria, nel palermitano, ritenuti provento di attività delittuose.

L’uomo, con precedenti per associazione mafiosa, era stato arrestato insieme ai suoi complici nel febbraio 2014, durante un colpo alla filiale della banca Agricola Mantovana.

 

Encatena - Your content marketing platform
2 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends