LiberoReporter

Cina: Gala si aggiudica progetto riqualificazione distretto periferico Shanghai

cina-bandieraLa societa’ Gala China, controllata dal gruppo italiano Gala, attivo nel mercato energetico italiano e nella progettazione urbanistica, si e’ aggiudicata la progettazione della riqualificazione urbanistica della marina del distretto di Jinshan, nella zona sud-ovest di Shanghai, al confine con la provincia dello Zhejiang.

Il bando relativo alla progettazione, indetto dal distretto di Jinshan, riguarda un’area di 580 ettari. Per la riqualificazione complessiva le autorita’ locali cinesi dovrebbero investire 5-6 miliardi di euro.

Come spiega un comunicato rilasciato da Gala, il progetto della marina di Jinshan, chiamato “La Dolce Vita”, consiste in un’area di servizi turistici, con una cittadina affacciata sul mare, una zona benessere, residenze e servizi indirizzati alla cura degli anziani, e due nuovi porti per yacht e piccole imbarcazioni. Nel progetto rientrano anche un Business Trade and Research Center ed un Parco Industriale per l’Aviazione, oltre a servizi per congressi ed eventi. La stazione ferroviaria esistente sarebbe poi affiancata da un attracco per gli idroplani, due eliporti e nuovi collegamenti via mare.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends