LiberoReporter

Aereo Kolavia/Metrojet precipitato in Sinai: nuova rivendicazione Is

airbus_kolaviaNuova rivendicazione dell’autoproclamato Stato islamico per la tragedia aerea di sabato scorso in Egitto. In un messaggio audio la ‘Penisola del Sinai’, cellula dell’Is in Egitto, riafferma di aver abbattuto l’Airbus 321 russo
. Nell’audio diffuso in rete, un jihadista sottolinea che ”noi non siamo obbligati a svelare il meccanismo usato per abbattere l’aereo”, ma promette comunque di ”svelarlo nei tempi e nei modi che riteniamo opportuno”. ”Voi adesso controllate le scatole nere, visionate il relitto, e confermate che non è stato abbattuto, se ci riuscite”, aggiunge il miliziano con tono di sfida.
Nel messaggio audio, la qui l’autenticità non è possibile verificare e che è intitolato ‘Noi l’abbiamo abbattuto, voi morirete di rabbia’, viene sottolineato che l’abbattimento dell’aereo russo sabato scorso coincideva con il primo anniversario, secondo il calendario lunare, del giuramento di fedeltà della ‘Penisola del Sinai’ all’autoproclamato Califfo Abu Bakr al-Baghdadi.

4 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends