LiberoReporter

Terrorismo, G20: “Intesa per lotta all’Isis e stop a foreign fighters”




turchia-summit“La lotta al terrorismo è la maggiore priorità per tutti i nostri Paesi e noi ribadiamo la nostra determinazione a lavorare insieme per prevenire e sopprimere gli atti terroristici e a incrementare la solidarieta internazionale e la cooperazione, nel pieno riconoscimento del ruolo centrale delle Nazioni unite”. E’ quanto si legge nella bozza della dichiarazione finale del G20 sul terrorismo. “I continui e recenti attacchi terroristici in tutto il mondo hanno mostrato ancora una volta la necessità di aumentare la cooperazione internazionale e la solidarietà per la lotta al terrorismo. Ricorderemo per sempre le vittime di questi attacchi”.
“Rimaniamo impegnati a fronteggiare i canali di finanziamento del terrorismo, in particolare implementando la cooperazione e lo scambio di informazioni e il congelamento degli asset del terrorismo e di finanziamento alla criminalità”. E’ quanto si legge nella bozza della Dichiarazione finale del G20 sul terrorismo in cui si parla anche di “sanzioni finanziarie ai regimi collegati al terrorismo o che finanziano i terroristi”.
Nel documento, tra le altre cose, si prevede l’impegno per bloccare “il flusso di foreign fighter” con un’implementazione “della cooperazione e lo sviluppo di rilevanti misure per prevenire e combattere questo fenomeno.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends