LiberoReporter

Disastro aereo Kolavia/Metrojet: identificate più di 100 vittime

airbus_kolaviaSono oltre cento, fino a questo momento, le vittime identificate del disastro aereo nel Sinai, che ha provocato la morte di 224 persone. Lo ha riferito la vice premier russa Olga Golodets, aggiungendo che prosegue a San Pietroburgo il lavoro degli esperti per degli riconoscimento degli altri corpi dell’A321 russo. “Oggi avremo informazioni sul numero perché il processo è ancora in corso ed è intensivo. Tutte le forze sono al lavoro e tra loro ci sono specialisti forensi. Da quanto ho capito, più di 100 corpi sono stati identificati”, ha detto Golodets.
Intanto, sono circa 15.000 i turisti russi che hanno lasciato l’Egitto nel fine settimana dopo che il presidente russo Vladimir Putin ha deciso di sospendere i voli da e per l’Egitto in attesa che vengano determinate le cause del disastro. Lo riferisce il vice presidente dell’Associazione degli operatori turistici russi, Dmitri Gorin.
“Il 6 novembre c’erano 79.000 turisti nelle località egiziane. Durante il fine settimana, circa 15.000 persone sono state evacuate. E credo che il numero aumenterà oggi quando saranno aggiunti voli notturni”, ha spiegato Gorin, sottolineando che processo di evacuazione sta procedendo in conformità con il calendario. “Quando finisce la vacanza, la gente ritorna in patria con il volo previsto ma senza bagagli”.

4 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends