LiberoReporter

Milano: suicida in cella a Opera l’uomo che ha sparato a ex complice

photo_lr_newsSi è suicidato ieri sera, impiccandosi nel carcere di Opera, Paolo Leone, 62 anni, l’uomo che martedì mattina a Corbetta (Milano) ha teso un agguato a Giuseppe Lombardo – colpevole a suo dire di avergli fatto scontare otto anni di galera – e gli ha sparato in faccia. Leone, accusato di tentato omicidio, si è impiccato nella sua cella nel reparto ‘Nuovi Giunti’ del carcere.

“L’ennesimo suicidio di un altro detenuto in carcere dimostra come i problemi sociali e umani permangono, eccome, nei penitenziari, al di là del calo delle presenze”, commenta Donato Capece, segretario generale del Sindacato autonomo polizia penitenziaria. “Negli ultimi 20 anni le donne e gli uomini della Polizia penitenziaria hanno sventato, nelle carceri del Paese, più di 17mila tentati suicidi e impedito che quasi 125mila atti di autolesionismo potessero avere nefaste conseguenze”.

 

Tagged with: , , ,
Encatena - Your content marketing platform
4 COMMENTS
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends