LiberoReporter

L’aria del Veneto in netto peggioramento rispetto allo stesso periodo del 2014

aria1Italia, Padova, 11 Novembre 2015 – L’aria del Veneto in netto peggioramento rispetto allo stesso periodo del 2014. Siamo appena entrati nella stagione invernale e, tranne Belluno, tutte le altre città registrano già il superamento dei 35 giorni consentiti per un anno, limite posto dalla legge a tutela della salute umana. Raffrontando i dati dell’Arpav di questi giorni con quelli esattamente di un anno fa vediamo che Vicenza ha già superato il limite con 68 giornate (+ 18 rispetto al 2014), Verona 56 (+ 21 rispetto al 2014), Padova 54 (+ 11 rispetto al 2014), Venezia 53 (+ 7 rispetto al 2014), Treviso 50 (+ 11 rispetto al 2014), Rovigo 45 (+ 8 rispetto al 2014). E manca ancora più di un mese e mezzo alla fine dell’anno. Intanto sul Veneto e altre 9 regioni sono state aperte due procedure di infrazione della Commissione europea: la prima si è conclusa nel 2012 con una condanna della Corte di giustizia che confermava il mancato rispetto nel 2006 e nel 2007 dei limiti di Pm10; la se  conda è stata aperta lo scorso luglio con una lettera di messa in mora. Nel caso di doppia condanna della Corte di Giustizia, la Commissione europea ha la competenza per costringere al pagamento di multe salatissime. L’Italia, a fine del 2013 e con 104 procedure di infrazione, risultava essere la prima tra gli stati membri per contenziosi aperti ed ancora pendenti con la Commissione europea.

 

Fonte. ADUC

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends