LiberoReporter

Campionato Italiano Gran Turismo: a Vallelunga weekend di “rodaggio” per le McLaren del Team Racing Studios

Thomas_Biagi_-_Racing_Studios_-_Vallelunga_2015[1]Il team Racing Studios ha debuttato ufficialmente questo fine settimana a Vallelunga, in occasione del primo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Gran Turismo.

Due le McLaren MP4-12C GT3 schierate al via dalla squadra che fa capo a Thomas Biagi, quest’anno impegnato nella doppia veste di pilota e team principal. Ad alternarsi al volante di una delle vetture inglesi con lo stesso Biagi alla guida, è stato il pisano Filippo Francioni. In Gara 1, sabato, era arrivato per loro il 16° posto, determinato da una serie di fattori poco favorevoli: dal BoP della serie, rivelatosi penalizzante, ad alcuni affinamenti da ultimare sulla vettura, che non hanno permesso di puntare alle zone di vertice della classifica.

Sull’altra McLaren il giovane Daniel Mancinelli (vicecampione del Ferrari Challenge Europe “Trofeo Pirelli” nel 2013) e Ferdinando Geri, sono stati autori di una buona performance in Gara 1, prima di accusare alcuni problemi sulla loro GT. Problemi legati in particolare alla mappatura del motore, hanno oggi costretto entrambe le vetture del team Racing Studios a terminare anzitempo la seconda gara.

“Sono soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto fino ad ora. – ha esordito Thomas Biagi – In soli 50 giorni, lavorando quasi 24 ore su 24, siamo riusciti ad essere presenti al primo appuntamento della stagione. Tutto questo è stato reso possibile grazie ad un grande affiatamento che lega tutta la squadra. Purtroppo in questo momento ci manca al 50 per cento un “balance of performance” che non ci svantaggi palesemente e al 50 per cento un maggiore supporto da parte della McLaren. Il BoP del campionato non ci ha aiutati, ma confidiamo nella CSAI per avere la possibilità di rifarci già dalla prossima gara. Di natura sono un ottimista e sono certo che le cose si sistemeranno al più presto”.

Il prossimo impegno sarà quello del 31 maggio, a Monza, nel “tempio della velocità”, in occasione del secondo round dei sette in programma quest’anno.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends