LiberoReporter

Pasqua: Federalberghi, 85% italiani non si muoverà da casa

L’85,1% degli italiani, pari a circa 51 milioni di persone, non si muoverà da casa per il periodo pasquale. E’ la stima di Federalberghi, diffusa in una nota nella quale si evidenziano, tra i motivi della scelta, quelli economici nel 49,4% dei casi, seguiti dai motivi familiari (21,9%) e da motivi di salute (17,1%). I dati di quest’anno, avverte l’associazione, sono però “incomparabili con quelli dell’anno scorso in quanto la Pasqua 2014 si ‘fuse’ ai dati del ‘ponte’ del 25 aprile”.

Saranno invece circa 9,05 milioni gli italiani, tra maggiorenni e minorenni (pari al 14,9% della popolazione) che si muoveranno da domani fino a Pasquetta per un periodo di vacanza. In questo caso, però, “il 50% di chi andrà in vacanza opterà tra la casa di parenti o amici e la casa di proprietà, rendendo ancor più esiguo il reale movimento turistico in grado di generare giro d’affari ed animare l’economia”.

Le mete preferite, per l’81% degli italiani che rimarranno nel Bel Paese, saranno il mare (30,5% della domanda rispetto), le località d’arte maggiori e minori (26,2%), la montagna (24,3%), i laghi (4,5% e le località termali e del benessere (2,5%). Per il 17% di chi andrà all’estero le grandi capitali europee assorbiranno il 69,7% della domanda, seguito dall’11,7% delle località marine e crociere. La struttura ricettiva preferita sarà per il 32,4% la casa di parenti o amici, seguita dall’albergo (26,9%), dalla casa di proprietà (15%), dai bed and breakfast (6,4%) e dall’appartamento in affitto (4,2%).

 

Tagged with: , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends