LiberoReporter

Yemen: al-Qaeda attacca prigione a Mukalla, liberati 300 detenuti

mappa YemenPresunti miliziani di al-Qaeda hanno attaccato la prigione di Mukalla, nel sud dello Yemen, liberando circa 300 detenuti, tra i quali alcuni membri della stessa organizzazione terroristica. Lo ha riferito il sito d’informazione ‘hadrmoutpress’, precisando che gli assalitori, dopo l’attacco, hanno fatto perdere le loro tracce. Secondo l’emittente iraniana Press Tv, i militanti di al-Qaeda hanno anche attaccato alcuni edifici governativi nella stessa città che si trova nella provincia meridionale di Hadramout. Fonti locali, rimaste anonime, hanno riferito di forti esplosioni e di scontri a fuoco dopo l’attacco al palazzo presidenziale di Mukalla. Le fonti hanno aggiunto che gli assalitori hanno fatto esplodere un’autobomba e si sono scontrati poi con le guardie per circa 30 minuti.

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends