LiberoReporter

Vettel ci crede: “Ferrari più vicina alla Mercedes. E se piove…”

vettel-ferrari“L’obiettivo di tutti è cercare di vincere, forse siamo un po’ più vicini qui”. Sebastian Vettel sorride dopo le qualifiche del Gp di Malesia. Il pilota tedesco della Ferrari ha conquistato un ottimo secondo posto, inserendosi tra le Mercedes di Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Il Cavallino torna in prima fila dopo un’assenza di 38 Gp e può tornare a sognare.

“E’ stata una bella sessione, la monoposto è andata bene sul bagnato che sull’asciutto. Sono soddisfatto, la macchina dovrebbe essere in buona forma ma so che gli avversari sono difficili da sconfiggere. Dobbiamo aspettare e vedere”, dice Vettel nella conferenza post-qualifiche.

La gara potrebbe essere condizionata dalla pioggia. Il meteo potrebbe diventare un alleato della rossa. “Non si sa mai, ci si guarda intorno. Quando inizia a piovere, le carte si mischiano”, dice Vettel. “Ho fatto il giro perfetto? Sono felice, ma mi dispiace perché mi è mancato un decimo per fare la pole. Magari l’anno prossimo… Ora restiamo concentrati sulla gara, tutto può succedere”, aggiunge ai microfoni di Sky Sport.

Il ritorno del Cavallino in prima fila dopo una lunghissima assenza è un segnale incoraggiante. “Le condizioni ci hanno aiutato un po’, ma questo non rimarrà un caso isolato. Sono arrivato vicino alla pole, speriamo di essere così vicini anche in gara per poter attaccare le Mercedes, che restano fortissime”, aggiunge. “La partenza sarà importante per tutti, non solo per Lewis. Prima di tutto, bisogna difendere la seconda posizione. Poi, se c’è l’opportunità, si può andare all’assalto della prima piazza. Ma bisogna essere consapevoli del fatto che la gara sarà molto lunga: piedi per terra e massima concentrazione”.

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends