LiberoReporter

Europa League: Montella ai suoi “Attenzione all’orgoglio della Roma”

montella-fiorentina“E’ una partita difficile che siamo contenti di giocare ed è aperta a ogni risultato”. Vincenzo Montella, tecnico della Fiorentina, parla così della sfida con la Roma all’Olimpico. In palio c’è l’accesso ai quarti di finale di Europa League. Dopo l’1-1 del Franchi, i giallorossi partono con un piccolo vantaggio. Sul piatto della bilancia però c’è da mettere anche la crisi della Roma, fischiata e contestata dal pubblico dopo la sconfitta in campionato contro la Sampdoria.

Fattori su cui Montella non fa affidamento: “Ora il pallone pesa di più per loro all’Olimpico? Non credo”, risponde il tecnico. “Anzi, per come li ho visti e per come li conosco, è una squadra che dispone di grandissimi calciatori, anche sul piano morale. Sono sempre secondi in campionato e credo molto nell’orgoglio della Roma purtroppo. Noi dovremo essere bravi a preparare bene la partita, senza farci influenzare da tutti questi fattori eventuali”, avverte l”aeroplanino’.

Il ‘dodicesimo uomo’, secondo Montella, sarà al contrario un’arma in più per la Roma: “Non credo che ci sia spazio per pensare al vantaggio di eventuali fischi per la squadra avversaria. Conosco i tifosi della Roma e so quanto sono appassionati e vicini alla squadra anche nei momenti difficili”. Nessun contatto con Francesco Totti, capitano della Roma, con cui Montella ha vissuto anni d’oro da calciatore: “Non l’ho sentito e non ci eravamo sentiti nemmeno le ultime due volte, quindi va bene così”.

La Fiorentina domani dovrà fare a meno di Pizarro, infortunatosi nel match dell’andata. La buona notizia per Montella è il recupero di Mario Gomez: “Ha superato i test ed è convinto. Ha forzato un po’ lui e non ho nessun dubbio che sarà a disposizione domani”, spiega il tecnico, che potrà contare anche su Babacar: “Sta bene, ha recuperato fisicamente e mentalmente”.

La squadra secondo Montella è in salute ed è più matura rispetto al passato per appuntamenti di questo tipo: “Rispetto ad altri anni siamo arrivati a un punto in cui di partite importanti ne abbiamo già giocate tante. La squadra è più preparata rispetto al passato e questa è una partita importante come tante ne abbiamo giocate ultimamente”.

La Fiorentina ha già affrontato ed eliminato la Roma in coppa Italia, sfatando il tabù dell’Olimpico. “Ci conosciamo abbastanza e sicuramente al momento del sorteggio nessuno era contento, né i nostri dirigenti né quelli della Roma”, ammette Montella.

 

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends