LiberoReporter

Calcio: Zamparini, Parma? Se una società viene gestita male, fallisce

Milano, 6 mar. Il ‘caos Parma’ non è “incredibile” perché in Italia sono fallite tante società e può succedere “anche nel calcio”. Così Maurizio Zamparini, presidente del Palermo, a margine dell’assemblea di Lega di Serie A, a Milano, commenta le vicende economiche del Parma. Il numero uno del Palermo sottolinea che “è incredibile che ci sia un megafono così forte, perché se una società viene gestita male, fallisce”.

Parlando delle soluzioni per un possibile ‘salvataggio’ del Parma, Zamparini dice di non credere che “se una società ‘normale’ fallisce le altre se ne debbano far carico”. A chi gli chiede se durante l’assemblea si possa trovare una soluzione, Zamparini risponde dicendo che “non siamo mai riusciti a trovare una soluzione, figuriamoci oggi”. Tuttavia, Zamparini spiega che “c’è la volontà di preservare il campionato, vediamo se ci riusciamo. Certamente i giocatori non sono quelli di Serie C e pure i loro stipendi: di certo -sottolinea- non piango se Cassano non prende lo stipendio”.

Il presidente del Palermo conclude parlando di Giampietro Manenti, neo presidente del Parma: “Non lo conosco, non posso dire se mi fido di lui”, ma definisce “cose all’italiana, stupide” quelle di vendere società di calcio a un euro.

 

 

(AdnKronos) –

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends