LiberoReporter

Malaysia: rapporto scomparsa MH370 ‘scagiona’ comandante ed equipaggio

malesia-airlinesA un anno dalla scomparsa del volo MH370 della Malaysian Airlines con 239 persone a bordo, il comandante dell’aereo Zaharie Ahmad Shah e tutto il suo equipaggio vengono scagionati. Nel rapporto preliminare di 500 pagine pubblicato oggi dagli inquirenti malesi, si sottolinea che non vi è nulla nel loro background che possa suggerire un eventuale coinvolgimento nella tragedia. Nessuna anomalia meccanica del Boeing 777 è stata inoltre individuata.

“Le entrate e le spese del comandante non indicano nulla di inusuale”, si legge. “La sua capacità di gestire lo stress sul lavoro e a casa era buona. Non c’era nessun indizio di apatia, ansia o irritabilità. Nessun cambiamento significativo nel suo modo di vivere, nessun conflitto interpersonale, o stress familiare”. “Nessun segno comportamentale di isolamento sociale, cambiamento di abitudini, interessi, abuso di alcol o stupefacenti da parte del comandante, del primo ufficiale e dell’equipaggio di cabina”, si sottolinea inoltre.

Sia Malaysia che Cina, così come l’Austrialia, si sono impegnate nell’anniversario della scomparsa dell’aereo a proseguire le ricerche (fino a ora non è stata trovata alcuna traccia dell’aereo o delle vittime). Ma le autorità a Pechino hanno proibito una manifestazione dei parenti delle vittime di nazionalità cinese fissata per oggi. La polizia ha dissuaso personalmente molti di loro dal partecipare.
Il Boeing 777 diretto a Pechino con a bordo 227 passeggeri e 12 membri dell’equipaggio è scomparso senza lasciare traccia meno di un’ora dopo il decollo da Kuala Lumpur l’otto marzo dello scorso anno. Le ricerche dei fondali hanno fino a ora coperto il 40 per cento della regione dell’Oceano indiano meridionale al largo della costa occidentale australiana interessata e dovrebbero essere completate entro il mese di maggio.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends