LiberoReporter

Caso Nsa: Snowden, mi piacerebbe tornare in Svizzera




snowden-ed“Mi piacerebbe tornare in Svizzera, alcuni dei miei ricordi più belli sono a Ginevra. E’ un posto meraviglioso”. E’ quanto ha affermato Edward Snowden, secondo quanto riporta Le Figaro, parlando in videoconferenza al Festival del film e forum internazionale sui diritti umani (Fifdh) che si conclude nella città elvetica domenica prossima. “Sono sicuro – ha aggiunto – che la Svizzera sarebbe una grande scelta politica, perché ha una storia neutrale”.

L’ex analista – che nel 2013 ha rivelato il programma di sorveglianza della National Security Agency (Nsa) – ha detto di aver presentato una domanda di asilo in 21 Paesi, la maggior parte in Europa, da quando gli Stati Uniti gli hanno ritirato il passaporto con l’accusa di spionaggio. “Purtroppo nessuno ha detto di sì”, ha affermato Snowden, per il quale questi rifiuti sono dovuti ad “interferenze politiche” dell’amministrazione di Barack Obama.

A Ginevra, in passato, l’ex informatico ha lavorato sotto copertura diplomatica degli Stati Uniti. Martedì scorso, attraverso il suo avvocato Anatoly Kucherena, Snowden si era detto “pronto a tornare negli Usa”, ma a condizione di avere garanzie per un processo giusto e imparziale.

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends