LiberoReporter

Ticino: terminata inchiesta antidroga “Guinea”, 11 arresti

cocainaIl Ministero pubblico ticinese e la Polizia Cantonale comunicano che in collaborazione con le Guardie di Confine, la Polizia Cantonale di Zurigo e le polizie comunali di Bellinzona, Lugano, Biasca, Minusio e Faido è stata portata a termine l’inchiesta di polizia denominata “Guinea” coordinata dal Procuratore Pubblico Zaccaria Akbas. Tra agosto 2014 e febbraio 2015 sono state arrestate 11 persone coinvolte in un traffico internazionale di cocaina tra Spagna, Italia, Francia e Svizzera. Si tratta di una 25enne portoghese residente in Spagna, un 38enne nigeriano, un 31enne della Guinea Bissau, un 21enne della Guinea Conakry residenti in Italia, un 39enne senegalese, un 47enne ed una 35enne italiani, un 50enne ghanese, un 35enne portoghese ed una 48enne svizzera, residenti in Svizzera, e un 30enne del Mali senza alcun permesso.

L’indagine, che è iniziata grazie al fermo delle Guardie di confine di una coppia diretta a Bellinzona con oltre trecento grammi di cocaina, ha permesso di sequestrare diverse centinaia di grammi di cocaina e di risalire ad un traffico di alcuni chili, in particolare nel Sopraceneri.

 

(fonte Ministero Pubblico – Lugano)

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends