LiberoReporter

Serie A: passo falso Genoa, volano Chievo e Sassuolo, Atalanta-Udinese 0-0




serie-a-generico

Passo fondamentale verso la salvezza del Chievo che si impone per 2-0 a Marassi sul Genoa grazie a una doppietta di Paloschi nella ripresa. I clivensi salgono a quota 29 in classifica allungando sul terz’ultimo posto, mentre i genoani, che non vincono da un mese, dal 5-2 casalingo sul Verona, registrano una pesante battuta d’arresto nella corsa a un posto in Europa e restano fermi a 37. La partita dopo un primo tempo privo di emozioni si accende al 4′ del secondo tempo con il gol di Paloschi.
L’ex genoano servito da Meggiorini, scattato sul filo del fuorigioco, entra in area e batte Perin. La squadra di Gasperini reagisce e crea due palle gol con Borriello che nel giro di 3 minuti, tra il 16′ e il 19′, prima manda fuori di sinistro e poi su un colpo di testa trova un ottimo Bizzarri a dirgli di no. Al 23′ Paloschi chiude il match. E’ ancora Meggiorini a servire il 25enne bresciano che al volo firma la doppietta personale.
Dopo 4 sconfitte consecutive torna a vincere il Sassuolo che supera con un netto 4-1 un Parma punito oltre i suoi demeriti e crollato dopo essere rimasto in dieci nella ripresa. Al Mapei Stadium il protagonista è uno scatenato Sansone autore di una doppietta al 23′ e al 36′ del primo tempo. Nella prima occasione l’attaccante neroverde va a bersaglio su assist di Taider, malgrado sia in fuorigioco non ravvisato dall’arbitro, mentre al 36′ realizza con un potente tiro da fuori area che batte Mirante nell’angolo alla sua sinistra.
Tra le due reti di Sansone, il Parma trova il momentaneo pareggio con un tiro di Lila deviato nella sua porta da Magnanelli che mette fuori causa Consigli. Nella ripresa, al quarto d’ora Mirante stende Sansone in area. Rosso e rigore per il Sassuolo che Berardi trasforma con fredezza e per gli uomini di Donadoni è notte fonda. I neroverdi trovano anche il poker con Missiroli. Nel finale gli uomini di Di Francesco non infierisono e arrivano a 32 punti in classifica mentre i ducali rimangono a nove.
Infine pareggio a reti bianche tra Atalanta-Udinese. In una partita in cui vince la noia si registra al 13′ del primo tempo un palo di Widmer con un potente diagonale da posizione defilata su assist di Guilherme, al 23′ della ripresa un destro di Gomez per i bergamaschi parato da Karnezis e l’espulsione di Carmona a un quarto d’ora dalla fine per un fallo su Allan. L’Udinese sale a 32 punti, l’Atalanta a 25 resta pericolosamente invischiata nella lotta per non retrocedere.

1 COMMENT
  1. Pingback

    Serie A: passo falso Genoa, volano Chievo e Sassuolo, Atalanta-Udinese 0-0 | TI-News

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends