LiberoReporter

Terrorismo: Gasparri, tagliagole alle porte, discuterne in Parlamento

“Da Copenaghen a Parigi, dal cuore dell’Iraq al golfo della Sirte la comunità internazionale e’ sotto la minaccia del fondamentalismo islamico. L’Italia ha i tagliagole a poche miglia di mare e dalla libia si muove un intollerabile flusso di clandestini di ogni genere e provenienza. Il governo annuncia preparativi. Ma e’ urgente affrontare subito questa drammatica emergenza nelle aule del Parlamento”. Lo dichiara il senatore Maurizio Gasparri, esponente di Fi. “Siamo di fronte a un tragico passaggio. O sopprimere l’Isis -avverte- o essere soppressi dall’Isis. Ovviamente il governo non può assumere decisioni rilevanti fuori da un contesto democratico e parlamentare. Immediata deve essere la convocazione, prima della quale nulla può essere deciso fuori dal Parlamento. La Pinotti sta andando fuori dalle righe. L’ex ministro della Difesa che oggi e’ al Quirinale le spieghi regole fondamentali”, conclude.

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends