LiberoReporter

Mafia capitale: Corte Conti Lazio, segno pericolosissimo degrado civile




news-6“Mafia capitale, al di la’ delle responsabilità personali, penali e amministrative, ascrivibili a politici e funzionari, rappresenta, purtroppo, il segno di un pericolosissimo degrado civile e dell’invadenza delle associazioni criminali entro le strutture amministrative della Repubblica”. Lo ha detto il Procuratore Regionale della Corte dei Conti del Lazio Angelo Raffaele De Dominicis in occasione dell’inaugurazione dell’anno giudiziario 2015.

“A Mafia Capitale, ultimo capitolo della questione morale, abbiamo fornito una prima adeguata risposta di tipo giudiziario, per ora limitata al vulnus erariale, con l’apertura di sei inchieste, tutte rigorosamente delimitate per materia o per ambiti sezionali – ha dichiarato ancora De Dominicis – evitando la formazione di un’unica macro indagine, di non facile conduzione processuale”.

“Comunque, il profilo più amaro delle istruttorie verrà, certamente, riservato al capitolo sul danno all’immagine che si aprirà, come stabilisce la legge, – ha spiegato- a seguito delle eventuali condanne penali per gli illeciti perpetrati in pregiudizio della cosa pubblica”.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends