LiberoReporter

Netanyahu dopo marcia Francia: ora tutti contro terrore anche quando colpisce Israele

razzi-hamasParigi, 12 gen. “Mi aspetto che ogni leader, dopo che abbiamo marciato insieme per le strade di Parigi, combatta il terrorismo, anche quando è diretto contro Israele e gli ebrei”. E’ quanto ha detto Benjamin Netanyahu durante la visita che oggi ha fatto nel minimarket kosher di Parigi dove venerdì quattro persone sono state uccise da Amedy Coulibaly. “Per quanto mi riguarda, io vorrò sempre vedere Israele che cammina in prima fila tra le nazioni quando si tratta di difendere la sua sicurezza e il suo futuro”, ha poi detto ancora il premier israeliano.
Netanyahu ha anche postato un messaggio su Facebook in cui ha raccontato della sua visita a “Hyper Cacher” e del suo colloquio con uno degli ostaggi sopravvissuti. “Ho incontrato Celine che era uno degli ostaggi e mi ha raccontato quello che è successo durante l’attacco – ha scritto il premier israeliano su Facebook – c’e’ un diretto legame tra gli attacchi degli estremisti islamici nel mondo e l’attacco che è avvenuto qui, in un supermercato kosher nel cuore di Parigi”.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends