LiberoReporter

Francia: sindaco cittadina nega sepoltura neonato rom

news-2Una coppia rom che vive in Francia si è vista negare la richiesta di seppellire la figlia, una bimba nata nel mese di ottobre e deceduta improvvisamente nella notte tra il 25 ed il 26 dicembre scorsi, nel cimitero di Champlan, la località in cui vive e in cui i suoi altri due figli frequentano la scuola.
“Abbiamo pochi posti disponibili, abbiamo un progetto di ingrandimento sul terreno situato sul lato posteriore, ma costa diverse migliaia di Euro. Dobbiamo gestire i posti caso per caso, secondo le circostanze e se la famiglia abita sul posto”, ha dichiarato il sindaco di Champlan Christian Leclerc. “Le concessioni sono accordate ad un prezzo simbolico e i lavori di manutenzione costano cari quindi viene data la priorità a coloro che pagano le tasse locali”, ha aggiunto il primi cittadino citato da ‘Le Parisien’.
La bimba verra’ seppellita nella vicina comunità di Wissous, il cui sindaco, Richard Trinquier, ha detto di non voler infliggere altre sofferenze a una madre in lutto.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends