LiberoReporter

Mafia: Corleone, imprenditore denuncia il pizzo, 4 arresti




carabinieri-puntoPalermo, 27 gen.  Anche Corleone rompe il muro dell’omertà. Arriva dal paese dei boss Riina e Provenzano la prima denuncia di un imprenditore che decide di dire basta alle estorsioni di Cosa nostra e che fa arrestare i suoi aguzzini del pizzo. E’ in corso dall’alba di oggi un’operazione antimafia, eseguita dai Carabinieri di Corleone e di Monreale, che hanno arrestato quattro persone, nell’ambito di una indagine antimafia fra i comuni di Corleone, Palazzo Adriano e Villafrati. Nel blitz sono impegnati decine di militari, unità cinofile e un elicottero. Dall’inchiesta, coordinata dalla Dda di Palermo, emergono i nuovi assetti di Cosa nostra a Corleone, Misilmeri e Belmonte Mezzagno. L’indagine e’ stata coordinata dal procuratore aggiunto Leonardo Agueci e dai sostituti Caterina Malagoli e Sergio De Montis

 

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends