LiberoReporter

2014: anno più triste per italiani, il 22 ottobre il giorno peggiore

news-2Milano, 2 gen.  Il giorno più felice del 2014 per gli italiani è stato il primo gennaio. Il peggiore, invece, il 22 ottobre. E da luglio in poi l’umore è precipitato. Anche quest’anno Voices from the Blogs, spin-off dell`Università degli Studi di Milano, ha analizzato oltre 40 milioni di tweet pubblicati negli ultimi 12 mesi per calcolare quotidianamente l`indice iHappy, che misura quanto e quando gli italiani sono stati felici o tristi sulla base del sentiment di quello che “cinguettano” quotidianamente. Se il mese più felice dell’anno è infatti ancora una volta giugno (felicità pari al 63,4%: oltre 6 italiani su 10 erano di buonumore), da ottobre in poi la media scende drasticamente a poco più del 50%. Tra gli altri giorni di particolare buonumore si segnalano il primo giugno, data della presentazione della lista degli azzurri per i Mondiali, e il 29 settembre, il giorno di due fotografie: quella dell’abbraccio tra i due Papi e quello tra i Clinton e la nipote Charlotte, ma anche il giorno dell’inizio della rivoluzione degli ombrelli ad Hong Kong.  I maggiori picchi di felicità sono stati raggiunti a Pasqua, ma anche nel giorno dello scudetto della Juventus, con la vittoria (l’unica degli azzurri) contro l’Inghilterra ai Mondiali di calcio e con la partenza di Samantha Cristoforetti verso lo spazio.

Tagged with: , , ,
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends