LiberoReporter

Ue: Juncker, senza riforme conseguenze spiacevoli per Italia e Francia




JunckerBruxelles, 10 dic. Italia e Francia devono intervenire entro il prossimo marzo per rispettare le indicazioni del Patto di Stabilità e Crescita, altrimenti “le conseguenze saranno spiacevoli”. Lo ha detto il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, intervistato dalla `Frankfurter Allgemeinen Zeitung`. I due Paesi, dopo essersi impegnati a procedere con riforme e sforzi aggiuntivi, hanno ottenuto una proroga al rispetto delle regole Ue di bilancio e saranno esaminati dalla Commissione il prossimo marzo. “Ma se alle parole non seguono i fatti -ha avvertito Juncker- per entrambi i Paesi le conseguenze saranno spiacevoli”. Il presidente dell`esecutivo di Bruxelles, intervistato dal quotidiano tedesco, ha difeso la decisione della Commissione di fissare un nuovo termine per verificare il rispetto delle regole europee da parte di Italia e Francia. “Il mio obiettivo -ha spiegato- era quello di sostituire un ordine immediato con una fiducia di lungo termine”. E sui timori che il processo di consolidamento dei conti pubblici venga annacquato, Juncker ha sottolineato che “dobbiamo fidarci degli italiani e dei francesi. Poi, a marzo, vedremo come sono andati”.

1 COMMENT
  1. Pingback

    Ue: Juncker, senza riforme conseguenze spiacevoli per Italia e Francia | TI-News

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends