LiberoReporter

Olimpiadi di Rio 2016. Un superbatterio minaccia le competizioni

Rio_giochi_2016.svgRoma, 16 dicembre 2014. Un superbatterio minaccia l’edizione dei giochi olimpici estivi di Rio de Janeiro (Brasile) del 2016. Un batterio resistente agli antibiotici e’ stato trovato nelle acque di mare dove sono previsti eventi di vela e windsurf. Il batterio puo’ provocare infezioni urinarie. Oltre ai ritardi ora c’e’ un problema sanitario piuttosto serio. Cosa faranno le autorita’ competenti non e’ dato di sapere, certo che veleggiare e prendersi una infezione non e’ la cosa piu’ gradita di questo mondo.

Considerato che il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha lanciato la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2014, sarebbe interessante sapere cosa intende fare per rendere accessibile alle competizioni il fiume Tevere e il mare antistante la Capitale,  dove si potrebbero svolgere  alcune competizioni. Notoriamente tali siti non sono il massimo della salubrita’ ma con un po’ di impegno, e senza sprechi, potremmo renderli accessibili e non inquinati.

Fonte: ADUC

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends