LiberoReporter

Motor Show: un Drive In di successo, divertimento e originalità nel nuovo padiglione anni ’50

drive_in_motor_show

Moto cromate, giubbotti di pelle, brillantina e vintage per intenditori. Inaugurato con successo il Drive In il nuovo padiglione del Motor Show che sta facendo rivivere a tutti i visitatori il clima travolgente dell’Italia degli anni ’50. Tantissimi i curiosi che si aggirano nel padiglione 30 ricreato con le tipiche atmosfere da “Bad Boys Club” dall’associazione culturale Nonchalance di Padova, uno staff di giovani non ancora trentenni che oscillano tra il mondo della moda e quello dell’event addiction.

Il padiglione 30 Drive In, sempre affollatissimo, ha conquistato i visitatori della kermesse a motori più famosa d’Italia: una proposta diversa dove vivere da protagonisti un momento di divertimento e originalità in perfetto stile anni ’50. Un flusso continuo di curiosi si aggira nel “Boulevard”, la grande mostra mercato vintage, tra traboccanti di occhiali di ogni forma e colore, vecchie polaroid, cappellini con veletta, accessori e abiti da sera. Un’attenta selezione tra i migliori espositori vintage d’Italia a portata di tutte le tasche: dai gioielli d’epoca alle borse più griffate fino a poster e cartoline in bianco e nero da pochi centesimi. Tra gli espositori: A.N.G.E.L.O. Vintage uno dei massimi esperti e punto di riferimento nel settore della moda vintage; Gvintage, con la sua selezione di accessori vintage e luxury per uomo e donna; BR Moto, una bottega artigianale di moto uniche: vere opere d’arte su due ruote; Magnifica Preda capi di abbigliamento ed accessori dagli anni ’50 agli ’80, molti mai usati ed ancora etichettati; Lusima con tavoli, divanetti e complementi d’arredo anni ’50 rigorosamente Made in Italy; e ancora Casta Diva, Lamù Vintage I’chiodo, Dbm Vintage, Happy Books, Viola Vintage, Vintageart, Silvana Venturini, Locandine Vintage, Ricicli.

drive_in_motor_show_moto

Gran successo anche per il Boulevard Live, lo spazio dove i visitatori diventano veramente protagonisti scattandosi un selfie d’epoca con “Fotoautomatica”, una cabina per fototessere in bianco e nero sviluppo analogico: quattro pose in quattro scatti come negli anni ’70. In tantissimi anche da Hiro Barber Shop il salone retrò di Milano che in pochi minuti taglia barba e capelli in perfetto stile Drive In tra poltrone di pelle vecchie 80 anni, quadri e fotografie vintage. E se dovesse venire voglia in un tatuaggio old school mercoledì 10 e giovedì 11 dicembre ci sarà Saint Anthony Tattoo Studio con i migliori tatuatori del nord-est.

drive_in_motor_show_moto1

Continuano gli appuntamenti live: dal palcoscenico alla scrittura, al Drive In arriva Francesco Mandelli (sabato 13, ore 15.00) per presentare “Osnangeles” il suo primo romanzo uscito nelle librerie a fine novembre dove racconta la sua gioventù da “nongiovane”. Non potevano mancare i Di Maggio Connection (mercoledì 10, ore 16.30) una vera leggenda per gli amanti del selvaggio rock’n’roll anni ’50 e ’60 e tra i migliori esempi di rockabilly al mondo. Sound differente per la frizzante e sensuale dj Lalla Hop (mercoledì 10, ore 14.45) che  farà scatenare i visitatori del Motor Show a ritmo di swing, boogie woogie e jive. Spazio al grande show con le curve pericolose di Miss Polly Rae, Janet Fischietto e Dolly Lamour di Voodoo De Luxe (giovedì 11, ore 16.00) che faranno tappa al Drive In per un sorprendente spettacolo burlesque dal gusto retro-chic, mentre la scuola di ballo Asd STAND UP Hip Hop School (sabato 13, ore 16.30) presenta “At The Drive In” uno spettacolo con oltre 50 ballerini, magico come lo sono stati gli anni ’50.

Si chiude con i Miwa e i suoi componenti (domenica 14, ore 16.00) una scatenata rock band di supereroi che reinterpreterà le sigle più belle dei cartoni animati in chiave rock, punk, ska accompagnati da uno spettacolo video interattivo in cui mondo dei videogames e dei cartoon si fonderanno.

Il concerto dei Miwa e i suoi componenti chiude il weekend dedicato al mondo del fumetto, che vede tra gli ospiti WOW Spazio Fumetto – Museo del fumetto con Claudio Sciarrone uno degli artisti Disney più quotati. Sciarrone oltre a presentare “Very Hot Wheels” il suo progetto più recente che si basa sulla somiglianza tra automobile e volto umano (la mostra sarà presente per tutta la durata della fiera) venerdì 12 alle ore 16.00 sarà al Drive In per firmare disegni e autografi mentre sabato 13 dalle ore 15.30 si esibirà in una performance di live painting su un’intera parete. Non poteva mancare la Scuola Internazionale di Comics conosciutissima factory di nuovi talenti che sarà presente tutte le giornate di venerdì, sabato e domenica con dimostrazioni e performance dal vivo di disegno e pittura a cura dei docenti e dei più talentuosi studenti.

Da non dimenticare la mostra Marvelmania – Superheroes from the 60s, esposizione dedicata ai più famosi supereroi Marvel ritratti dai più grandi maestri del fumetto americano.

Continuano anche gli appuntamenti della mattina (ore 10.00) con le proiezioni in megaschermo full HD dei film della storia del cinema legati a filo doppio con il mondo dell’automobile: mercoledì 10 Drive (Nicolas Winding Refn, 2011); giovedì 11 Grease (Randal Kleiser, 1978); venerdì 12 007 Thunderball “Operazione tuono” (Terence Young, 1965); sabato 13 Gioventù bruciata (Nicholas Ray, 1955).

Per tutte le info sulle mostre, zona custom e auto storiche visita il sito: http://www.driveinmotorshowbo.com

INFORMAZIONI UTILI

DRIVE IN – Motor Show Bologna, Padiglione 30
da sabato 6 a domenica 14 dicembre 2014
Bologna Fiere | Viale della Fiera, 20 – 40128 Bologna
Orari e Biglietti: http://www.motorshow.it/visitatori/info-generali/

Official WebSite: http://www.driveinmotorshowbo.com
Facebook
: https://www.facebook.com/driveinmotorshowbo

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends