LiberoReporter

Programma nucleare Corea del Nord: avviato nuovo impiato produzione uranio arricchito

corea-del-nordL’annoso e contestato programma nucleare della Repubblica popolare democratica di Corea in questi giorni si è arricchito di un nuovo elemento.  Le autorità di Pyongyang in barba ad ogni divieto della comunità internazionale hanno messo in funzione un nuovo impianto di arricchimento dell’uranio. Si tratta di una nuova struttura in grado di produrre l’uranio weapon-grade. Essa si trova all’interno dell’area del vecchio complesso nucleare di Yongbyon. La costruzione di questo nuovo impianto era iniziata nel 2012. Di fatto la Corea del Nord ha in questo modo raddoppiato la propria capacità di produzione combustibile nucleare per la produzione di bombe atomiche dopo che nel novembre del 2013 ha riavviato il reattore nucleare nella vecchia centrale nucleare di Yongbyon  che produce Plutonio. Un impianto obsoleto ed abbandonato da anni, ma a cui Pyongyang non può rinunciare specie se vuole tenere in piedi il suo programma di armamenti nucleari e continuare nella sua politica di ricatto fondato sulla ricorso all’uso del nucleare nei confronti di Usa, Corea del Sud e Giappone. Un atteggiamento criticato anche dall’alleato di sempre, la Cina. Essendo la nuova struttura identica per dimensioni a quella già esistente, e in cui nel 2010 venne constatato che vi erano in funzione circa 2mila centrifughe destinate all’arricchimento dell’uranio, si immagina che anche in essa vi siano in funzione altrettante centrifughe. Che ci sarebbero state novità in merito lo aveva fatto immaginare, lo scorso mese di ottobre,  il Comitato Nazionale della Corea del Nord per la Pace quando rese noto che il Paese avrebbe potenziato il proprio arsenale nucleare. Pyongyang ritiene la decisione presa essere molto ragionevole in quanto la politica di creazione di armi nucleari perseguita dal Paese è solo per l’auto-difesa e di controllo della politica espansionistica americana.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends