LiberoReporter

Oltre 15.000 donne uccise in Siria dal 2011




siriaBeirut, 25 nov. Oltre 15.000 donne sono state uccise in Siria da quando sono cominciate le violenze, a marzo del 2011. E` il drammatico bilancio pubblicato dagli attivisti della Rete siriana per i diritti umani, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne. Il bilancio parla, per la precisione, di 15.372 donne uccise, tra le quali 4.194 ragazze. Si tratta, secondo l`ong, del 6% del totale delle persone uccise in Siria in oltre tre anni e mezzo di violenze. La responsabilità per l`uccisione delle donne siriane ricade su tutte le parti in campo, dai jihadisti dello Stato islamico (Is) ad altri gruppi ribelli, dai combattenti curdi al regime. Tra le vittime si contano anche cinque donne lapidate dall`Is.

Tagged with:
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends