LiberoReporter

Scommesse e politica: dopo Napolitano, bookie scelgono D’Alema

D'ALEMAROMA – Massimo D’Alema al Quirinale: dopo le indiscrezioni sulle prossime dimissioni di Giorgio Napolitano, i bookmaker hanno aperto le quote sul prossimo presidente della Repubblica piazzando in cima alla lavagna l’ex premier e ministro degli Esteri (a 2,75 su Betpassion), davanti a Giuliano Amato a 3,75. Prima donna sul tabellone, riferisce Agipronews, il ministro della Difesa Roberta Pinotti a 5,00, mentre per Emma Bonino – spesso “nominata” per il Quirinale – si sale a 25,00, con Anna Finocchiaro a 35,00 e la presidente della Camera Laura Boldrini a 50,00. Vale 7 volte la scommessa l’elezione di Romano Prodi, con il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini a 10,00. Doppia cifra anche per Walter Veltroni, a 15,00, mentre il presidente del Senato Pietro Grasso vale 20 volte la posta. Difficile la nomina a presidente della Repubblica del giurista Stefano Rodotà e di Franco Marini, entrambi a 100,00, mentre Silvio Berlusconi si gioca a 150,00 davanti a Gianni Letta, a 180,00. Ultimo sul tabellone il leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo, a 350,00.

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends