LiberoReporter

Grillo: ripensiamo il lavoro ma senza sindacati… sono fuori secolo

grillo-googleRoma, 22 nov. Ripensare il lavoro, “prendersi il futuro”, ma senza sindacati “che sono cose fuori secolo”. Così Beppe Grillo intervenendo ieri a sorpresa a Bologna per la chiusura della campagna elettorale del MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna. “Oggi si ha bisogno di un reddito per rimanere nella società – ha detto il leader 5 Stelle in un intervento che oggi è stato pubblicato sul blog – Allora è il reddito che ti respinge o ti inserisce, non è il lavoro. Milioni di persone sono convinte di avere un posto di lavoro ma in realtà hanno un reddito, e quindi sei costretto a fare qualsiasi lavoro, a qualsiasi prezzo, per non essere espulso dalla società. E questa è la cosa più antidemocratica che abbiamo inventato negli ultimi 50 o 100 anni”.  “Ci avete mai pensato a quanto costava un frigorifero vent’anni fa e quanto costa oggi? – ha proseguito il leader M5S – Oggi costa un terzo di quanto costava vent’anni fa. Un parrucchiere invece costa il triplo. E questo sapete cosa vuol dire? Che tutto il lavoro dell’uomo è tassato, mentre tutto il lavoro della macchina è in nero, non è tassato. Se oggi hai dei capitali dove investi? Nell’automazione, ovviamente. Quindi non investi in posti di lavoro”.

loading...
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends