LiberoReporter

Viterbo: banca di Viterbo continua nel sostiene le attività Università e Tribunale

vitLa Banca di Viterbo Credito cooperativo ha consegnato questa mattina dodici  borse di studio a stagisti di vari Dipartimenti dell’Università della Tuscia, che hanno svolto il tirocinio formativo nel Tribunale di Viterbo. Per il terzo anno consecutivo, così, la banca di Viterbo sostiene le attività dell’Università e del Tribunale. Alla cerimonia di consegna erano il direttore dell’istituto bancario Massimo Caporossi, la prof.ssa Ana Maria Fausto, pro rettore dell’UniTus, il vice presidente del Tribunale di Viterbo, avv. Capizzi,  il segretario tribunale, dott. Ceccarelli, l’avvocato Alessandro Paravello, il componente del collegio sindacale Marco Santoni ed il rappresentante del consiglio d’amministrazione della banca, Di Marco.  Dopo i saluti del direttore Caporossi che ha augurato ai giovani di poter migliorare il mondo che lasciamo loro, ha preso la parola il pro rettore dell’ateneo viterbese che ha ringraziato gli enti che hanno dato la disponibilità  per poter realizzare questa esperienza formativa. “Si tratta di un’esperienza reale – ha rimarcato il pro rettore Fausto – che lascia il segno. Per il percorso formativo è un valore aggiunto fondamentale ed aiuta anche gli stessi formatori, visto che non è avulsa, ma si plasma con gli input che arrivano dal mondo del lavoro Questa è una piccola goccia che è un trend- ha concluso  – Ringrazio quindi tutti gli attori che si sono resi disponibili e formulo i migliori auguri a chi riceverà questo premio”.  Il dott. Di Marco ha, invece, ricordato come il personale della banca sia principalmente formato da persone giovani. Quindi, anche un invito agli stessi studenti di provare ad entrare a far parte dell’ente bancario. Il direttore Caporossi ha, infine, annunciato come il consiglio d’amministrazione abbia deliberato di essere al servizio  per finanziare immobili.  Si è, quindi, proceduto alla premiazione. Di seguito i nomi dei dodici stagisti a cui sono andate le borse di studio:  Morincasa Simona, Lattanzi Jessica,Bagnaia Valeria, Stefani Valentina, Zanoni Emanuele, Marini Marta,Massaini Giorgio, Lilli Leonardo, Moracci Elisa, D’Orazi Serena, Nepa Lavinia, Bordei Alexandra.
L’importo ricevuto è stato proporzionale alle ore di stage prestate (si va da un minimo di 100 ore ad una massimo di 275 ore.


Wanda Cherubini

RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends