LiberoReporter

Turchia: convoglio combattenti curdi iracheni vicino confine turco-siriano

curdiiracheniconvoglioIl convoglio dei peshmerga diretto verso la città siriana di Kobane è giunto a Mardin nel sud est della Turchia. Lungo la strada ad attenderli gli abitanti curdi della città. Una folla festosa che sventolando bandiere del governo Iraq Kurdistan Regional Government, KRG, e manifesti del Kurdistan Workers’ Party, PKK. I combattenti curdi iracheni sono partiti ieri dal Kurdistan iracheno con armi pesanti e munizioni per unirsi ai combattenti curdi siriani che difendono strenuamente la città curda di Kobane in Siria che è assediata da oltre un mese dai miliziani dello Stato Islamico, Is. La Polizia ed esercito turco si limitano a monitorare la situazione e a mantenere le strade sgombre fino al confine turco-siriano. Questo convoglio non è che l’avanguardia di una grande missione di soccorso peshmerga inviata in Siria attraverso la Turchia per aiutare i difensori di Kobane. Un altro gruppo di combattenti curdi iracheni è già giunto in territorio turco alle prime luci dell’alba. E’ arrivato con un volo di linea atterrato all’aeroporto di Şanlıurfa da dove hanno poi, proseguito in autobus verso il confine turco-siriano scortati dalle forze di sicurezza turche. Sono tutti disarmati. Le loro armi le riceveranno oltre il confine in Siria.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends