LiberoReporter

Terrorismo: Jean, Is può procurarsi armi chimiche e “bombe sporche”

gas-masch

Roma, 1 ott. E` “abbastanza credibile” che i jihadisti dello Stato Islamico possano acquisire armi batteriologiche e chimiche. Il generale Carlo Jean commenta all`Adnkronos la possibilità  che l`allarme lanciato ieri dal ministro dell`Interno britannico Theresa May si concretizzi. “A differenza di Al Qaida, più orientata verso il `nemico esterno` rappresentato da Stati Uniti e Occidente – spiega l`esperto di strategia militare – l`Is mira a conquistare territori per dare concretezza al suo Califfato”. Eppure, “non è escluso” che “come reazione” all`intervento militare Occidentale in Iraq e ai bombardamenti Usa in Siria possano esservi dei tentativi dell`Is di colpire Stati Uniti ed Europa con attentati.

Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends