LiberoReporter

Palermo: padre ragazza uccisa, mantenere ergastolo per assassino Carmela

samuele-carusoPalermo, 20 ott.  “Deve essere mantenuta la pena esemplare dell`ergastolo per l`assassino della nostra Carmela, un delitto abietto e inutile che può colpire qualunque donna. Non si può avere tolleranza e pietà  verso chi uccide una ragazza. Quindi, chiediamo giustizia, la massima pena anche in futuro”. Sono queste le parole di Serafino Petrucci, il padre di Carmela Petrucci, la ragazza di 17 anni uccisa due anni fa nell`androne di casa a Palermo dall`ex fidanzato della sorella Lucia, rimasta gravemente ferita nell`aggressione. Visibilmente commosso e con le lacrime agli occhi, Serafino Petrucci, chiede con forza che anche in appello i giudici possano comminare la pena all`ergastolo a Samuele Caruso, il giovane assassino della figlia Carmela, condannato al carcere a vita nel processo di primo grado.

 

 

 

(Adnkronos)

Tagged with: ,
Encatena - Your content marketing platform
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends