LiberoReporter

Ebola: primo caso sospetto in Brasile

virusebolaIl primo caso sospetto di Ebola è stato registrato anche in Brasile.  Il paziente è un uomo proveniente dall’Africa occidentale. La sua nazionalità è della Guinea. L’uomo è stato ricoverato in ospedale nella città di Cascavel, nello stato di Paranà.  I sintomi che mostra sono tutti riconducibili all’infezione da virus Ebola. Sintomi che si sono manifestati solo 21 giorni dopo che l’uomo ha lasciato il suo Paese d’origine, la Guinea.  Si tratta di uno dei Paesi africani dove è in corso un’epidemia che sta mietendo migliaia di morti. Gli altri sono Liberia, Nigeria e Sierra Leone. Se l’infezione è confermata sarebbe la prima volta che la malattia si manifesta dopo cosi tanto tempo. Ebola ha un periodo di incubazione che varia dai 3 ai 21 giorni. L’infezione avviene attraverso il contatto diretto con i fluidi corporei degli ammalati. I sintomi invece, sono febbre alta, diarrea, vomito e perdite di sangue. E’ una malattia mortale al 50 per cento. Non esistono ne vaccini ne cure.

Encatena - Your content marketing platform
1 COMMENT
RELATED ARTICLES

Back to Top

Pin It on Pinterest

Share This

Condividi - Share This

Condividi questo post con i tuoi amici - Share this post with your friends